Industria 4.0

Cos'è?


Il termine Industria 4.0 (o quarta rivoluzione industriale) indica una tendenza dell'automazione industriale che integra alcune nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro, creare nuovi modelli di business e aumentare la produttività e la qualità produttiva degli impianti.

 

Incentivi fiscali in Italia


La legge di Bilancio 2021 (legge n. 178/2020) ha aumento le aliquote dei benefici fiscali per il ‘Piano Industria 4.0’ portando il Credito di imposta al 50% per il 2021 e del 40% per il 2022 per investimenti fino a 2,5 milioni.

Il Credito d’imposta spettante è utilizzabile in 3 quote annuali di pari importo a decorrere dall’anno dell’avvenuta interconnessione (contro i precedenti 5 anni).

La perizia tecnica è obbligatoria da Euro 300.000 (anziché Euro 150.000) dove viene verificato che i beni sono interconnessi al sistema aziendale di gestione della produzione.

 

Quali sono i requisiti?

I requisiti dei beni industria 4.0 per investimenti in beni strumentali nuovi vengono indicati nell’allegato A (Supplemento ordinario n. 57/L alla Gazzetta Ufficiale) della legge 30 dicembre 2020, n. 178 (legge di bilancio 2021)– Articolo 1, commi da 1051 a 1063 per il Piano Nazionale Transizione 4.0

A) Si applica ai bene strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti come:

-Macchine utensili e impianti per la realizzazione di prodotti mediante la trasformazione dei materiali e delle materie prime;
-Macchine per la manifattura additiva utilizzate in ambito industriale;

B) Rispecchiano i seguenti punti obbligatori:

-Controllo per mezzo di CNC e/o PLC
-Interconnessione ai sistemi informatici di fabbrica con caricamento da remoto di istruzioni e/o part program
-
Integraione automatizzata con il sistema logistico della fabbrica o con la rete di fornitura e/o con altre macchine del ciclo produttivo
-Interfaccia tra uomo e macchina semplici e intuitive, rispondenza ai più recenti parametri di sicurezza, salute e igiene del lavoro

C) Inoltre devono essere assimilabili o integrabili a sistemi cyberfisici:

-Sistemi di telemanutenzione e/o telediagnosi e/o controllo in remoto
-Monitoraggio continuo delle condizioni di lavoro e dei parametri di processo mediante opportuni set di sensori e adattività alle derive di processo

D) Sono accettati anche i seguenti sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità:

-Sistemi di misura a coordinate (es. Macchine a campo)
-Strumentazione per la verifica dei requisiti micro e macro geometrici di prodotto (es. Controllo quantità punti per cucitura)
-Monitoraggio in process che consente di qualificare i processi di produzione in maniera documentabile e connessa (es. Processo di cucitura)
-Processi intelligenti mediante utilizzo di RFID (es. Carico automatico del programma di cucitura o identificazione operatore)

E) Sono accettati anche i dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in logica «4.0»:

-interfacce uomo-macchina (HMI) intelligenti che coadiuvano l’operatore a fini di sicurezza ed efficienza delle operazioni di lavorazione, manutenzione, logistica. (es. pannelli integrati e/o controllo da smartphone/tablet/pc)

 

Come si applica nel nostro settore?


Collegando le macchine per cucire in una linea di produzione controllate da un Computer (anche in remoto) in modo da raccogliere ed elaborare dati sulla produzione (esempio statistiche e quantità capi prodotti) e poter impostare i parametri di una macchina o dell'intera linea.

 

Cosa puoi fare?

• Analisi prestazioni e statistiche
permette di raccogliere dati da più macchine, elaborarli, mostrare stato di produzione e statistiche operato (pezzi prodotti, prestazioni operatrice, meccanici, macchina) aumentando la produttività


• Stato delle macchine
puoi vedere se la macchina è attiva, che operatore ci sta lavorando, se è in errore, se c'è un tecnico che sta risolvendo un problema e tanto altro

• Impostare i parametri da remoto
puoi impostare una macchina o più macchine modificando uno o tutti i parametri da un pc remoto: ad esempio variando la velocità massima o tutti gli altri parametri con una sola procedura

• Ricevere errori
permette di visualizzare errori/guasti segnalati dalla macchina o dall’operatrice in modo da gestirli al meglio, creando anche un rapporto sugli errori

• Inviare pattern da remoto
puoi inviare alla macchina dal tuo pc il disegno di cucitura senza trasferirlo con una chiavetta, salvataggi e importazioni ma semplicemente con un click.

• Gestire una linea completa
permette di gestire uno o più gruppi di macchine: ad esempio vedendo statistiche o impostando le macchine di una linea che produce solo la taglia XS con pochi clic senza replicare il procedimento su ogni macchina

 

Quali macchine possono benificiare dell'inudstria 4.0?

JACK

Le macchine della serie "+" come A7+ hanno il wifi integrato ed il software in cloud disponibile su Smartphone e Tablet tramite App o da PC via WebApp incluso e gratuito a cui va solo aggiunto un gateway Jack ogni 50 macchine - VANTAGGIO: non serve nessuna installazione hardware ne software.

EFKA

Tutte le macchine che montano un Control Box Efka, possono essere collegate al software Sewing Manager che è incluso con questo KIT (da applicare al control box) dove viene incluso anche un tablet per il controllo tramite App.

EFFECI

Tutte le macchine Effeci 400 ovvero la serie di macchine a campo possono essere abbinate a questo kit wifi che permette anche di caricare il disegno sulla macchina da remoto.

DURKOPP

Sulle Durkopp DELTA è possibile sfruttare tutti i vantaggi del software Quondac, il sistema 4.0 made in Durkopp attivabile pagando una licenza, non necessita di dispositivi esterni ma solo dell'installazione del software e un cavo ethernet il tutto connesso ad un router. E' disponibile anche sulle Durkopp M-type ovvero con motore integrato DAC ma serve un adattatore da collegare alla macchina e non gode di tutte le funzionalità come la modifica dei parametri. 

JUKI

Sulle Juki è possibile montare un dispositivo esterno che collegato ad un Gateway (facoltativo) permette di transformarle in 4.0, è necessario pero' l'intervento di un'azienda esterna che permette di collegarlo al vostro gestionale, in quanto viene fornito senza un software proprietario.

NB: Questi sistemi sono corredati di certificato industria 4.0 in quanto rispettano lo standard di linguaggio bidirezionale, monitoraggio continuo e integrabilità ai sistemi informatici di fabbrica utilizando protocolli standard MQTT e TCP/IP.

Chi lo installa?

I nostri tecnici forniscono la prima installazione gratuita da remoto sul vostro computer o del vostro cliente mantenendo l'anonimato, vi guideranno inoltre nella procedura per il collegamento di quei prodotti 4.0 che necessitano un dispositivo esterno. Le successive installazioni potrete farle in autonomia grazie alle nostre guide passo-passo in italiano.